BLOG

Comunicato stampa:Il Circolo Lunassese e lo Studio d’Arte e Restauro Gabbantichità

presentano

 Mercato a San Sebastiano Piero Leddi 1955

La scuola Tortonese – I Contemporanei

 

Per la stagione estiva 2016 – dal 10 luglio al 25 settembre – a Lunassi (AL) verrà presentata l’ultima delle mostre sulla “Scuola Tortonese” che concluderà il ciclo triennale dedicato agli artisti della nostra terra o che gravitano, per interessi artistici, nel territorio tortonese.

L’esposizione, oltre che chiudere un excursus, farà da ponte di lancio per giovani che troppo spesso non trovano spazi pubblici per confrontarsi e farsi vedere, ma sarà anche la consacrazione di alcuni maestri storici che da sempre sono l’elemento trainante di generazioni di allievi e di “adepti”.

Nel 2014/15 si sono realizzate due importanti esposizioni di arte figurativa dedicate alla “Scuola Tortonese nell’Ottocento e Novecento”; la prima “Da Felice Giani a Luigi Rapetti”, ha riscosso un successo straordinario di partecipazione con più di 1.200 visitatori e la seconda – nel 2015- “Da Angelo Barabino a Pietro Bisio” è stata il proseguimento ideale dell’esposizione dell’estate 2014, arrivando così a quasi 2.000 visitatori nelle due edizioni. Il successo di pubblico è dovuto alla straordinaria qualità della proposta, considerando anche che raggiungere Lunassi è sempre complicato oltre che per la distanza dai centri più grandi, anche per le vie di accesso, non sempre nelle migliori condizioni.Locandina Definitiva Lunassi 2016

Continue Reading..

Pietas Laumellina invito

 

La dittà Gabbantichità, ha coordinato  ed eseguito le operazioni di messa in sicurezza e allestimento della mostra. Sotto la supervisione  della funzionaria della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio  di Milano, Dottoressa Paola Strada

La mostra “Pietas Laumellina – immagini dalla Controriforma” è un singolare squarcio sulla qualità dell’arte in Lomellina tra gli ultimi decenni del sec. XVI e i primi di quello successivo. Su questo territorio si mossero trovarono tante committenze artisti di scuola lombarda e vercellese, che qui si incontrarono, incrociando esperienze, modelli e convinzioni. Le grandi pale d’altare, nate durante quel cruciale momento storico, fanno ora bella mostra di sé nelle ampie sale del Castello Isimbardi di Castello d’Agogna, proponendo straordinari confronti stilistici e cromatici tra i grandi artisti qui presenti, da Moncalvo a Giovenone, a Lanino, a Cossali e altri ancora. Una mostra necessaria direi, per comprendere e chiarire rapporti tra le gente e la fede, tra l’arte e la grande macchina di persuasione messa in moto dal Concilio di Trento.
Prof. Giuseppe Castelli

ARTIGIANO DIMOSTRA

 

 

COMUNICATO STAMPA
ARTIGIANO DI-MOSTRA
San Sebastiano Curone
7 maggio 2016 – 26 giugno 2016

San Sebastiano Curone 22/04/2016
San Sebastiano Curone torna ad essere teatro di una manifestazione che valorizza le peculiarità e le eccellenze artigianali piemontesi.
Dal 7 maggio al 26 giugno 2016 ogni fine settimana sarà caratterizzato da una serie di eventi che mirano a di-mostrare al pubblico i saperi unici degli artigiani del tortonese in particolare e del Piemonte tutto.
Seguendo la tradizione artigiana formatasi nei secoli lungo le vie del sale delle quali San Sebastiano Curone rappresentava una delle tappe principali, e facendo seguito alle numerose iniziative di valorizzazione della produzione artigianale contemporanea che qui si tengono ogni anno, l’Amministrazione Comunale con il contributo fondamentale della Regione Piemonte – settore artigianato, organizza una serie di eventi dal titolo ARTIGIANO DI-MOSTRA.
La volontà è quella di di-mostrare al pubblico come le abilità tecniche degli artigiani coinvolti nell’iniziativa, tramandate negli anni ma anche innovative ed in continua evoluzione, unite alla lavorazione di materie di prima scelta, dia luogo a prodotti unici ed originali, di qualità eccelsa e meritevoli di un luogo adeguato nel quale essere esposte.
Questa sede espositiva è stata individuata nei locali appena restaurati dell’ex ufficio postale di San Sebastiano Curone, sito nella centrale piazza Roma, il cui allestimento innovativo per materiali e tecnologie è stato pensato per valorizzare al meglio la produzione di ciascuno dei quindici artigiani coinvolti, creando un vero e proprio “scrigno” di tesori.
A sottolineare il legame che lega il livello qualitativo raggiunto dall’artigianato qui esposto all’arte propriamente detta, nella stessa sede espositiva il 7 maggio alle ore 17,00, verrà contestualmente inaugurato l’Archivio “Pittor Giani”, dedicato al noto pittore neoclassico Felice Giani che qui ebbe i natali nel 1758, ed operò al servizio di Napoleone e dei dei più importanti casati italiani ed europei; l’Archivio esporrà opere e documenti relativi all’artista con il proposito di valorizzarne e diffonderne l’operato.
Ma numerose saranno le iniziative volte ad avvicinare l’artigiano all’arte: le principali saranno il 7 maggio l’inaugurazione della WUNDERKAMMER realizzata dall’artista tortonese Piero Mega per EXPO 2016 nei locali dell’Ufficio Turistico Territoriale, il 21 maggio la mostra dal titolo UTENSILI: LE FORME DELLA MANUALITA’ a cura dell’Archivio Piero Leddi nell’edificio “Casa del Principe” sito in piazza Solferino e il 28 maggio l’inaugurazione in Piazza Statuto dell’iniziativa “Residenza Galleria Artinfiera”, con una mostra legata al design nel contesto della prima edizione di ARTINFIERA PRIMAVERA.

Programma
IL 7 MAGGIO È PREVISTA L’INAUGURAZIONE DELLO SPAZIO ESPOSITIVO E DELLA SEDE DELL’ARCHIVIO.
L’evento è preceduto dall’inaugurazione della WUNDERKAMMER e da una VISITA GUIDATA al borgo antico alla scoperta dei suoi tesori nascosti, a cura di Vincenzo Basiglio del laboratorio GABBANTICHITA’ di Tortona.
A completamento della serata, i ristoratori locali organizzeranno una originale cena a tema con i prodotti del territorio dal titolo CENA DI-MOSTRA.
A partire da tale data, nelle giornate di sabato e domenica e fino al 26 giugno, sono previste, su prenotazione, visite guidate presso le sedi dei laboratori artigianali, workshop creativi realizzati dagli artigiani a San Sebastiano Curone, e altre manifestazioni.
L’11 GIUGNO, LA PIAZZA PRINCIPALE DEL PAESE VEDRÀ UN GRANDE EVENTO DI SHOW COOKING
a cura del noto chef Domenico Sorrentino – già protagonista della trasmissione televisiva “ la prova del cuoco” -che si propone di valorizzare la cultura artigianale enogastronomica locale attraverso la rivisitazione creativa dei piatti della tradizione.

Per permettere una corretta fruizione dei numerosi eventi si presenta in allegato il calendario completo della manifestazione completo di tutti gli appuntamenti previsti.
Si precisa che la partecipazione agli eventi ARTIGIANO DI-MOSTRA è completamente gratuita ma soggetta, per ragioni organizzative, ad iscrizione.
Arch. Mariastella Daffunchio

puoi scaricare il programma completo al seguente link:

Programma completo -ARTIGIANO DI MOSTRA-

Informazioni ed iscrizioni: Comune di San Sebastiano Curone
Responsabile eventi ARTIGIANO DI-MOSTRA: Arch. Mariastella Daffunchio
Tel: 3401621093
mail: infoartigianodimostra@yahoo.com